approvazione-degli-altri-im2-www-psicologo-a-torino-it

Avete un forte bisogno dell’ approvazione degli altri?

Vi preoccupate molto di ciò che gli altri pensano di voi?

Avete difficoltà a dire “no” agli altri, ma vi sentite tristi quando non vi rispondono in maniera gentile?

Se così stanno le cose, è venuto il momento di rilassarsi prima di scoppiare, dato che cercare l’approvazione da parte degli altri è un’attività che prosciuga, sminuisce e inevitabilmente delude.

Prosciuga perché utilizzate così tanta energia in cerca dell’approvazione altrui che non vi è possibile concentrarvi su ciò che è veramente importante per voi.

Sminuisce perché le vostre esigenze spesso finiscono in fondo.

Delude perché non importa quanto duramente proverete, non piacerete ancora ad alcune persone, che non apprezzeranno ciò che fate o il valore della vostra opinione.

Quindi, se volete spezzare la vostra dipendenza dall’approvazione, continuate a leggere …

approvazione-degli-altri-im1-www-psicologo-a-torino-it

1. Invece di guardare verso l’esterno, andate verso l’interno e riflettete su come volete vivere la vostra vita.

Se vi trovate a vivere la vostra vita per accontentare gli altri o a svolgere attività solo per essere adeguati o ottenere l’accettazione, fermatevi. Anche se può inizialmente sembrare rassicurante ottenere il favore degli altri, riflettete se ne vale la pena nel lungo periodo. Se si decidete di dire “sì” a quello che gli altri vogliono, assicuratevi che si adatti al vostro calendario e stia, almeno in parte, alle vostre condizioni. Invece di assumere compiti solo per compiacere un altro, mirate a vivere secondo le regole che hanno un senso per voi.

Respingete il senso di colpa per non aver fatto ciò che qualcun altro voleva. Respingete la paura di offendere gli altri. In nessun modo sto suggerendo che dobbiate essere una persona egoista ed egocentrico. Essere generoso, dare ad una persona è una qualità ammirevole, ma soddisfare le esigenze degli altri solo per ottenere la loro approvazione o per dimostrare la vostra dignità è un’altra questione.

2. Sapere quando e come dire “no.”

La capacità di dire “no” – soprattutto quando si sta pensando “no” – vi potrà far raccogliere benefici inaspettati. Eccone alcuni:

– I vostri “sì” saranno più rispettati dagli altri, dato che coloro che non possono dire “no” sono spesso trattati come zerbini.

– Dire “no” vi aiuterà a fissare limiti ragionevoli sul vostro tempo ed energia.

– Dire “no” vi aiuterà a costruire il carattere. Il carattere è indebolito dal dire “sì” a tutto e tutti.

Scoprite i diversi modi per dire no, la maggior parte sarà in una di queste quattro categorie “no”.:

Un educato “no”.

No, ma grazie per aver pensato a me “.

Un “no” con una spiegazione.

“No, mi piacerebbe unirmi a voi, solo che non ho abbastanza tempo”

Un “no” con una proposta alternativa.

“No, non posso, ma sarò disponibile tra un’ora”.

Un secco “NO”

“No, non ho intenzione di farlo.” In quanto compiacente, probabilmente utilizzerete questo tipo di “no” con parsimonia, tenetelo per coloro che insistono al vostro primo”no”.

Concedetevi la libertà di usare qualsiasi tipo di “no” che più si adatta al vostro umore e alla situazione.

approvazione-degli-altri-im3-www-psicologo-a-torino-it

3. Date a voi stessi il consenso che cercate dagli altri.

Viviamo in una cultura in cui è facile sentirsi esausti. Lavorate di più! Più veloce! Meglio! Anche se questo è preoccupante per molti, è particolarmente difficile per un drogato di approvazione. Perché? Perché chi cerca l’approvazione è incline ad assumere una grande varietà di responsabilità. Aggiungete il vostro disappunto nel deludere gli altri e la vita può facilmente sfuggirvi di mano. Sapete di cosa sto parlando, vero? Nei vostri momenti più sani, sapete che non si può fare tutto. Così, se qualcosa dovete dare, assicuratevi che non siano i vostri buoni sentimenti su di voi.

Ricordate, sempre, sempre, sempre trattatevi con rispetto. Conoscete il vostro valore. Il vostro tempo. Fate delle scelte che sono giuste per voi. Invece di sentirvi sotto pressione per continuare a fare qualcosa che non volete, alzate la voce. Datevi la gentilezza, l’accettazione e l’approvazione che state cercando dagli altri.

Collegamento alla fonte in lingua originale

Articoli correlati